‘The Poetry of Change’ un’ installazione site specific di Kathleen J Graves

invito Graves_Pagina_1inner room© – inner room jewelbox© per il ciclo Talents  ha il piacere di presentare nell’ambito di Open Zona Toselli ‘The Poetry of Change’ un’installazione site specific di Kathleen J Graves

Opening 20 dicembre 2014  – ore 18.00 inner room @ fusi&fusi, Via Guccio di Mannaia, 15 Siena, durata mostra: 20 dicembre – 20 gennaio 2015. lunedì-sabato orario 9.00-13.00/15.00-19.30

L’artista ha voluto presentare un nuovo lavoro che ci affida ad una riflessione profonda sui cambiamenti in corso osservati da un punto di vista innovative e conservatore quale quello Americano. Ci dice la stessa Kathleen J. Graves.
Questa installazione è un dialogo su come stanno cambiando i nostri metodi di comunicazione dalla scrittura a mano e lettera timbrata a Internet e iPhone.
Dalla secolare storia letteraria composita, fatta di lettere personali consegnate con cavallo, pullman e vettore postale  ad amici e persone care, alla costante domanda della posta elettronica, ai testi elettronici  fino al meraviglioso accesso alle informazioni su Internet.
Questi formati riuniscono i ricordi e le esperienze che sono stati e sono ora. La lettera e il francobollo essendo ‘erano’ mentre  l’iPhone essendo ‘è’.
Il mio sguardo si concentra sugli attributi della lettera e il design di iPhone. Questi mi portano a vedere scomparire in una scia  il vecchio ed il passé, nell’abbraccio dell’ accessorio personale – così utile e accattivante.
Poichè la tecnologia apre facilmente modi più vicini per parlare, conoscere ed esprimere, sono lieta di entrare in contatto con esso. Non è senza rammarico che lascio ceralacca, francobolli e l’emozione di ricevere una lunga lettera di idee. Ma la comodità e l’immediatezza di iPhone e il suo panorama variegato di opzioni sono diventate indispensabili per me e per tutti quelli che conosco.
La ‘Poesia’ esiste all’interno di questo cambiamento- slittamento esponenziale di materiali e conversazioni tra menti e tecnologia. Il cambiamento è in questo modo, credo. Comincio a capire che ogni esperienza è unica e la scoperta e il tempo ci muovono in avanti e lasciando interi mondi dietro. E ‘come guardare vecchie fotografie in modo diverso da come abbiamo vissuto i momenti immortalati. Sai di più ora – Sei sempre nuovo.

Questa all’Inner room è la sua prima personale

 

inner room jewelbox© scatola luminosa dove si apprezza l’incontro tra la cultura e la manualità artigiana del gioiello d’artista, ospita per l’occasione gioiello disegnato dallo stesso Sergio Sarra e realizzati dagli orafi di fusi&fusi.

Il coordinamento teoretico è a cura del Dott. Romeo Giuli

Kathleen J Graves è una fotografa il cui lavoro è basato sul suo amore per la natura e la tecnologia. Unisce insieme idee sui Nanobots e le nuove forme di vita che vivono e lavorano in paesaggi all’aperto. Le opere cosiddette ‘Dark Garden’ riflettono sul cambiamento dei modelli meteorologici a livello mondiale e le inondazioni nella zona di Long Island di New York, dove vive.  Kathleen J ha mostrato il lavoro a New York, Miami e in Europa. Nel novembre 2014 ha preso parte alla mostra collettiva ‘De Bello Naturae – della serie, Disfide’ presso il Castello di Barletta in Italia. Kathleen insegnerà un Workshop – La Eternamente malleabile, Intensità de Tecnologia di espressione a Bisceglie, (Ba) Italia nel mese di novembre.

Ha esposto a Miami Basel a cura di Giovanni Hanhardt per ‘Framing the Moving Image’, dicembre 2013. Nel 2014 queste opere cosiddette ‘Studi bot’ sono entrate alla Cricket Taplin Collection e sono parte dello spettacolo in corso al Sagamore Art Hotel. Lei è stata oggetto di un articolo del Hufngton post nel 2014 di Jacqueline Vescovo intitolato  ‘Kathleen J Graves Appassionato avvocato d’arte per l’Ambiente’.
Ha partecipato a Paesaggi contemporanei’ a New York, ‘Arte che scorre’ alla Columbia University
E come ospite ad ArtMill nella Repubblica Ceca. Ha avuto un mostra personale a Bari, Italia  ed ha partecipato ad un Colloquio internazionale e mostra a L’Avana, Cuba.
Kathleen J è Assistant Professor of Art presso la New York University e ha anche insegnato al Sarah Lawrence College e il Centro Internazionale di Fotografia di New York. Già direttore tra 2005-2012 del Advanced Digital Print Studio alla NYU  dove si insegna tecniche sulla stampa digitale di grande formato. Lei è un artista praticante presso Gravus Print Studios nell’area metropolitana di New York.

Questa all’inner room è la sua prima personale.

info e contatti
Opening sabato 20 dicembre ore 18.00
Durata 20 dicembre 2014 – 20 gennaio 2015
ORARIO: LUN/VEN: 9.30-13.00/15.30-19.30
SABATO: 9.30-13.00 / 15.30-19.30
inner room©
fusi&fusi

Annunci